Nella trasferta di Milano 3 non sono bastati i primi 2 quarti, giocati in entrambe le metà campo ad alto livello, a dare la prima vittoria del 2018. Dopo l’intervallo, i padroni di casa hanno messo in campo una agonismo diverso, subìto dai ragazzi Vanoli Young, che ha portato ad un gioco meno corale ed ha lasciato qualche contropiede in più a MI3. Pari dopo 40 minuti, c’è voluto un tempo supplementare e chi ha avuto più gioco di squadra ed energia difensiva ha portato a casa i 2 punti.

A.S.D. MILANO 3 71
VANOLI YOUNG 66
MI 3: Fradegraga 13, Botta, Cassol 15, Rescia 1, Gabanelli 13, Calvi 10, Torello 6, Massaro 2, Mori, Sacchi, Schiro, Luneo 11. All. Pugliese S.
Vanoli Young:  Bandera 4, Labovic 4, Noè 3, Garini 6, Bonazzoli 7, Strautmanis 19, Feraboli, Piazza n.e., Villa 2, Ariazzi 12, Baggi 9, Avello. All. Giovanetti.
Arbitri: Fusari – Quaranta.
Parziali: 15-18; 12-16; 20-13; 15-15; 9-4.
Ufficio Stampa
Vanoli Basket