La Guerino Vanoli Basket si complimenta con coach Andrea Trinchieri per la conquista del campionato tedesco di pallacanestro, la Beko Bundesliga.

Alla guida del Brose Baskets Bamberg, il coach meneghino ha battuto in finale il Bayern Monaco dell’ex romano Svetislav Pesic, chiudendo sul 3-2 una serie intensa ed emozionante.

La Guerino Vanoli Cremona è stata il trampolino di lancio di coach “Trinka” che, dopo le esperienze al San Pio X e all’Olimpia Milano, ha debuttato proprio a Cremona portando la società cremonese in LegaDue al termine della stagione 2005-06, dopo una cavalcata trionfale con ben 17 vittorie consecutive.

Dopo le esperienze sempre in Lega Due con JuveCaserta e Veroli Basket (nominato coach dell’anno), viene chiamato in serie A da Cantù, dove vince per due anni consecutivi, nel 2009-10 e nel 2010-11, il titolo di miglior allenatore di Serie A. Nel suo periodo alla guida dei brianzoli, porta la squadra per due volte in Eurolega e  disputa una finale scudetto, due semifinali scudetto e due finali di Coppa Italia. Nel 2012 sempre con Cantù vince la Supercoppa italiana battendo la Montepaschi Siena. Nel 2013 viene prima chiamato alla guida della Nazionale Greca e poi sulla panchina dell’Unics Kazan, mentre nel 2014 si trasferisce in Germania, chiamato dal Brose Bamberg.

 

Ufficio Stampa

Guerino Vanoli Basket